Il deposito telematico degli atti dopo il D.L. 83/2015

lista atti per deposito telematico

VADEMECUM IMMAGINE

sulle attuali modalità di deposito telematico – cartaceo degli atti e dei documenti 

(Stefania Giordano – Avvocato del Foro di Palermo – CSPT)


Di seguito lo schema riepilogativo degli atti e dei documenti e le relative modalità di deposito (telematiche/cartacee) attualmente vigenti a seguito delle modifiche introdotte dal D.L. 83/2015.

Sul punto, appare utile evidenziare che:

  1. Qualora dovessero sussistere dubbi sulle modalità di deposito di un atto (come nel caso del reclamo e del ricorso in riassunzione sul cui deposito sono state registrate pronunce contrastanti), è consigliabile optare sempre per il deposito telematico, in quanto espressamente ammesso dall’art. 16 bis comma 1 bis DL 179/2012 anche per gli atti introduttivi e di costituzione e per i documenti che si offrono in comunicazione. Per tutti gli approfondimenti su come procedere all’iscrizione a ruolo telematica della causa, scarica gratuitamente Schede Pratiche dell’Avvocato Telematico
  2. Quanto agli originali dei documenti, si potrebbe ravvisare la necessità, in caso di specifiche contestazioni (es. disconoscimento di firma, querela di falso ecc.) o per il formato del documento (es. radiografie), di depositarli nel fascicolo cartaceo. In tale ipotesi, rimane ferma l’obbligatorietà del deposito telematico della copia informatica ottenuta dalla scansione dell’originale del documento.
  3. Il ricorso per decreto ingiuntivo va depositato in modalità esclusivamente telematica, ai sensi del comma 4 dell’art. 16-bis d.l. n. 179/2012. Per approfondimenti, scarica gratuitamente la guida Schede Pratiche dell’Avvocato Telematico: Procedimento monitorio telematico
  4. Ai sensi dell’art. 16-bis, comma 2, d.l. n. 179/2012, come novellato dal d.l. n. 132/2014, a decorrere dal 31 marzo 2015, il deposito, nei procedimenti di espropriazione forzata, della nota di iscrizione a ruolo ha luogo esclusivamente con modalità telematiche, al pari dell’eventuale opposizione all’esecuzione e agli atti esecutivi per quanto concerne la fase cautelare. Per approfondimenti vai a Le iscrizioni a ruolo dei pignoramenti
  5. infine, con riguardo al deposito telematico del reclamo, vai al vademecum contenuto nel post Reclamo telematico: vademecum immagine di compilazione della busta

Clicca sull’immagine per ingrandirla

lista atti per deposito telematico

 


Avvertenze

verifica la correttezza e attualità del superiore contenuto

Per la natura degli argomenti trattati e la continua evoluzione degli istituti, verifica la correttezza e attualità delle informazioni e formule sopra riportate, da intendersi comunque a carattere indicativo e frutto di interpretazione personale dell’autrice delle norme che disciplinano la materia.



ARTICOLI CORRELATI
Avv. Stefania Giordano

Author: Avv. Stefania Giordano

Area di competenza:
Diritto Civile e Commerciale, Processo Civile telematico.
Abilitata all’esercizio della professione forense nel 1999, esercita l’attività professionale a Palermo nell’ambito del diritto civile e commerciale.
E’ componente dell’Associazione Centro Studi Processo Telematico – CSPT – che riunisce numerosi studiosi di informatica giuridica e processo telematico. Nata dall’idea di costituire un osservatorio permanente sulla informatizzazione dell’attività giudiziaria in materia civile, penale, amministrativa, contabile e tributaria, abbraccia tutti i campi dell’informatica giuridica con il preciso scopo di divulgare le conoscenze in questa materia. http://www.cspt.pro/
E’ fondatore del sito di informazione giuridica e giustizia telematica, Nostralex (https://www.nostralex.it/), i cui contenuti mirano a facilitare l’approccio degli operatori del diritto al processo telematico e all’utilizzo delle notifiche a mezzo posta elettronica certificata, mediante la pubblicazione di guide, risorse, utility, commenti a sentenze e approfondimenti sullo specifico tema.
E’ autrice della web app “Gli adempimenti nel processo civile telematico” e delle seguenti guide pubblicate nei siti nostralex.it e diritto.it:
Codice dell’Avvocato Telematico;
Schede Pratiche dell’Avvocato Telematico: Procedimento monitorio telematico;
Schede Pratiche dell’Avvocato Telematico – Notifica pec dell’atto introduttivo e iscrizione a ruolo telematica della causa;
Guida pratica alla ricerca telematica dei beni da pignorare ex art. 492bis c.p.c.

Lascia un commento