Concorso per funzionari giuridico amministrativi

concorso funzionari

Concorso 18 funzionari (CAT D3 e D1) a tempo indeterminato presso il Comune di Rieti – Scadenza domanda 19.12.2016



E’ stato pubblicato sul sito RIPAM il bando di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato presso il Comune di Rieti di 18 funzionari categoria D3 e D1.

Di seguito i profili richiesti:

Codice AG8/L – n.6 Funzionari Giuridico-Amministrativi, cat. D3;

Codice CF8/L – n.6 Funzionari Economico-Contabili, cat. D3;

Codice TI8/L – n.2 Funzionari Informatici, cat. D3.

Codice TC7/L – n.2 Istruttori Direttivi Tecnici, cat. D1;

Codice SS7/L – n.2 Istruttori Direttivi Area Sociale, cat. D1

I concorsi saranno espletati in base alle procedure che si articolano attraverso le seguenti fasi:


1. una fase preselettiva consistente in una prova con test a risposta multipla, per la verifica delle conoscenze di base possedute dai candidati. Da tali prove sono esentati tutti i candidati che hanno diritto alla riserva dei posti in quanto dipendenti a tempo indeterminato del Comune di Rieti con almeno 24 mesi di servizio in possesso dei titoli di studio richiesti;


2. una fase selettiva scritta riservata ai candidati che avranno superato la prova preselettiva nonché al suddetto personale che abbia fatto esplicita richiesta di essere esentato dalla fase preselettiva, consistente in tre prove:

a. una prova con quesiti a risposta multipla afferenti i seguenti contenuti:

codice AG8/L: ordinamento istituzionale degli Enti locali: D.Lgs n.267/2000 e s.m.i.; diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti: L.241/1990 e s.m.i.; strumenti di semplificazione; disciplina del lavoro pubblico; responsabilità dei dipendenti pubblici; contratti pubblici; diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione; diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione; riforma della Pubblica Amministrazione;

codice CF8/L: ordinamento istituzionale degli Enti locali: D.Lgs n.267/2000 e s.m.i.; diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti: L.241/1990 e s.m.i.; strumenti di semplificazione; disciplina del lavoro pubblico; responsabilità dei dipendenti pubblici; contratti pubblici; diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione; ordinamento finanziario e contabile degli EE.LL, ragioneria generale e applicata; contabilità pubblica;

codice TI8/L: ordinamento istituzionale degli Enti locali: D.Lgs n.267/2000 e s.m.i.; elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti: L.241/1990 e s.m.i.; strumenti di semplificazione; disciplina del lavoro pubblico; responsabilità dei dipendenti pubblici; organizzazione e gestione dei sistemi informatici comunali; tecnologie innovative per la P.A.; sicurezza informatica e nelle trasmissioni;

codice TC7/L: ordinamento istituzionale degli Enti locali: D.Lgs n.267/2000 e s.m.i.; elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti: L.241/1990 e s.m.i.; strumenti di semplificazione; disciplina del lavoro pubblico; responsabilità dei dipendenti pubblici; nuovo codice degli appalti; normativa in materia di urbanistica, edilizia ed espropriazione per pubblica utilità; normativa in materia di sicurezza dei cantieri; legislazione nazionale e regionale (Lazio) in materia di tutela ambientale, prevenzione e riduzione dell’inquinamento; progettazione e gestione di opere pubbliche; piani paesistici; codice dei beni ambientali;

codice SS7/L: ordinamento istituzionale degli Enti locali: D.Lgs n.267/2000 e s.m.i.; elementi diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti: L.241/1990 e s.m.i.; strumenti di semplificazione; disciplina del lavoro pubblico; responsabilità dei dipendenti pubblici; organizzazione e gestione dei servizi sociosanitari; politiche sociali; pianificazione e organizzazione del lavoro del servizio sociale nell’Ente locale, con riguardo alla metodologia per interventi integrati con i servizi territoriali e con la comunità; legislazione sociale e sociosanitaria, nazionale e regionale; politiche sociali ed evoluzione dei sistemi di welfare locale e nazionale.

b. una prova per la verifica delle conoscenze relative alle tecnologie informatiche e della comunicazione e al Codice dell’Amministrazione Digitale;

c. una prova per la verifica della conoscenza di una delle seguenti lingue dell’Unione Europea: inglese, francese, tedesco e spagnolo.


3. una prova orale riservata a tutti coloro che avranno superato la fase relativa alle suddette prove scritte

I primi classificati nell’ambito della graduatoria finale di merito di ciascun concorso, tenendo conto dei posti riservati di cui al precedente art.1, in numero pari ai posti disponibili, saranno nominati vincitori e assegnati al Comune di Rieti, che procederà alla loro assunzione nei limiti di cui al successivo art.13.

Scadenza domanda: 19 dicembre 2016 da presentare esclusivamente via internet, compilando il modulo reperibile sul sito Ripam

Testo integrale del bando


ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento