Help me giustizia: il servizio del Ministero per i problemi telematici


Tutti gli indirizzi mail e recapiti telefonici degli uffici giudiziari da utilizzare per la risoluzione dei problemi telematici


di Avv. Stefania Giordano

Se da un lato il processo telematico costituisce un indiscutibile vantaggio sotto molteplici profili, dall’altro, come tutte le novità a forte impatto, richiede particolare attenzione e un’approfondita conoscenza della disciplina normativa per la risoluzione immediata delle problematiche che possono sorgere nell’espletamento delle attività quotidiane.

Basti pensare alle conseguenze del deposito telematico eseguito con il numero di Ruolo Generale errato o all’iscrizione a ruolo di un procedimento in un diverso Registro o ancora a un deposito o a una notifica telematica senza osservare le regole imposte dalla legge e dalle specifiche tecniche.

E’ chiaro che per poter rimediare, senza incorrere in decadenze di sorta, agli errori che impediscono il perfezionamento del deposito telematico di un atto, è buona norma provvedere all’attività qualche giorno prima della scadenza, al fine di poterla rinnovare.

In tali casi, infatti, non si può prescindere dal tenere in debito conto eventuali disservizi del sistema, l’attesa nel ricevimento della terza pec (controlli automatici) e soprattutto della quarta pec relativa all’accettazione del deposito dell’atto da parte della cancelleria, nonché il tempo che occorre per capire il motivo per cui il deposito è stato rifiutato, non essendo a volte immediatamente comprensibili le motivazioni fornite dal sistema.

Per ovviare a queste problematiche, che possono costituire degli ostacoli insormontabili per coloro che operano fuori dalla sede dell’Ufficio Giudiziario e non possono contare su un aiuto qualificato (a tal fine si suggerisce di iscriversi all’attivissimo gruppo Facebook PCT Processo Civile Telematico), il Ministero della Giustizia fornisce un utile servizio informativo per interloquire telefonicamente o a mezzo mail con le cancellerie e con i funzionari deputati a fornire assistenza nell’ambito del processo telematico.

Il servizio si chiama GIUSTIZIA MAP e contiene indirizzi, recapiti telefonici, mail, pec, codici fiscali ecc., di tutti gli Uffici Giudiziari del territorio nazionale, nonché gli indirizzi mail del personale che fornisce assistenza PCT.

Il motore di ricerca è di intuitivo utilizzo.

giustizia-map

Con il primo parametro di ricerca “COMUNE“, si ottiene la lista di tutti gli uffici giudiziari presenti nel Comune selezionato, mentre con i successivi parametri è possibile restringere la ricerca all’Ufficio di proprio interesse.

Digitando, ad esempio, “Palermo” nel primo parametro di ricerca, si aprirà il seguente elenco (clicca sull’immagine per ingrandirla)

giustizia-map2

Cliccando sul segno + posto a sinistra dell’ufficio giudiziario di interesse, è possibile tra l’altro visualizzare, per quel che interessa in questa sede, i recapiti per ricevere assistenza PCT.

giustizia-map3

Stesso contenuto anche per gli Uffici Giudiziari di Milano, nel quale i recapiti per l’assistenza PCT possono essere visualizzati cliccando sulla + della Corte d’Appello di Milano

giustizia-map4

Come specificato dal Ministero, i recapiti possono essere utilizzati in caso di problemi nell’accettazione dei depositi telematici, nella ricezione delle comunicazioni e notificazioni effettuate dalla cancelleria, nonché in caso di mancata visualizzazione dei propri fascicoli in consultazione.

 

The following two tabs change content below.
Avv. Stefania Giordano

Avv. Stefania Giordano

Area di competenza: Diritto Civile e Commerciale, Processo Civile telematico. Abilitata all’esercizio della professione forense nel 1999, esercita l’attività professionale a Palermo nell’ambito del diritto civile e commerciale. E' componente dell'Associazione Centro Studi Processo Telematico - CSPT - che riunisce numerosi studiosi di informatica giuridica e processo telematico. Nata dall’idea di costituire un osservatorio permanente sulla informatizzazione dell’attività giudiziaria in materia civile, penale, amministrativa, contabile e tributaria, abbraccia tutti i campi dell’informatica giuridica con il preciso scopo di divulgare le conoscenze in questa materia. http://www.cspt.pro/ E' fondatore del sito di informazione giuridica e giustizia telematica, Nostralex (http://www.nostralex.it/), i cui contenuti mirano a facilitare l'approccio degli operatori del diritto al processo telematico e all’utilizzo delle notifiche a mezzo posta elettronica certificata, mediante la pubblicazione di guide, risorse, utility, commenti a sentenze e approfondimenti sullo specifico tema. E’ autrice della web app “Gli adempimenti nel processo civile telematico” e delle seguenti guide pubblicate nei siti nostralex.it e diritto.it: Codice dell’Avvocato Telematico; Schede Pratiche dell’Avvocato Telematico: Procedimento monitorio telematico; Schede Pratiche dell’Avvocato Telematico - Notifica pec dell’atto introduttivo e iscrizione a ruolo telematica della causa; Guida pratica alla ricerca telematica dei beni da pignorare ex art. 492bis c.p.c.
Avv. Stefania Giordano

About Avv. Stefania Giordano

Area di competenza: Diritto Civile e Commerciale, Processo Civile telematico. Abilitata all’esercizio della professione forense nel 1999, esercita l’attività professionale a Palermo nell’ambito del diritto civile e commerciale. E' componente dell'Associazione Centro Studi Processo Telematico - CSPT - che riunisce numerosi studiosi di informatica giuridica e processo telematico. Nata dall’idea di costituire un osservatorio permanente sulla informatizzazione dell’attività giudiziaria in materia civile, penale, amministrativa, contabile e tributaria, abbraccia tutti i campi dell’informatica giuridica con il preciso scopo di divulgare le conoscenze in questa materia. http://www.cspt.pro/ E' fondatore del sito di informazione giuridica e giustizia telematica, Nostralex (http://www.nostralex.it/), i cui contenuti mirano a facilitare l'approccio degli operatori del diritto al processo telematico e all’utilizzo delle notifiche a mezzo posta elettronica certificata, mediante la pubblicazione di guide, risorse, utility, commenti a sentenze e approfondimenti sullo specifico tema. E’ autrice della web app “Gli adempimenti nel processo civile telematico” e delle seguenti guide pubblicate nei siti nostralex.it e diritto.it: Codice dell’Avvocato Telematico; Schede Pratiche dell’Avvocato Telematico: Procedimento monitorio telematico; Schede Pratiche dell’Avvocato Telematico - Notifica pec dell’atto introduttivo e iscrizione a ruolo telematica della causa; Guida pratica alla ricerca telematica dei beni da pignorare ex art. 492bis c.p.c.

Lascia un commento